Infiorata di Noto, c’è il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

Domani mattina, intanto, in via Rocco Pirri comincia la 13a edizione di Scuoleinfiore, organizzata dall’associazione Maestri Infioratori di Noto e dedicata a Salvatore Ricupero

Le bandiere cinesi su palazzo Ducezio

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha concesso il patrocinio alla 39a edizione dell’Infiorata di via Nicolaci “Cina in fiore – La via della seta”.  Un riconoscimento internazionale per la nostra manifestazione a conferma della giusta intuizione avuta qualche anno fa, quando abbiamo deciso di invitare ogni anno a Noto un Paese estero. Il patrocinio concesso dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, che ringrazio pubblicamente, rafforza la credibilità dell’Infiorata e della nostra città, dandoci anche un’ulteriore spinta comunicativa”.

Con queste parole il sindaco Corrado Bonfanti, impegnato nel frattempo a Ferrara per il progetto World Heritage Lab, ha commentato la lettera ufficiale trasmessa ieri mattina dalla Farnesina e con cui il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha concesso il patrocinio alla 39a edizione dell’Infiorata in programma dal 18 al 20 maggio. In quei giorni Noto accoglierà anche l’ambasciatore della Repubblica Popolare Cinese in Italia Li Ruyiu, per un altro momento di carattere internazionale.

Domani mattina, intanto, in via Rocco Pirri comincia la 13a edizione di Scuoleinfiore, organizzata dall’associazione Maestri Infioratori di Noto e dedicata a Salvatore Ricupero. Protagonisti saranno gli alunni degli istituti scolastici di Noto e il liceo Artistico di Militello Val di Catania: 8 i bozzetti ispirati alla Cina che gli “infioratori del futuro” realizzeranno sulla parallela di via Nicolaci, utilizzando le stesse tecniche dei più “grandi”.

Domani sera, invece, al Teatro d’Estate è prevista la premiazione delle scuole partecipanti, l’esibizione dei cori degli istituti comprensivi di Noto e la presentazione dei 16 bozzetti che coloreranno via Nicolaci dal 18 maggio. Bozzetti che potranno essere votati attraverso smartphone o tablet durante l’Infiorata: basterà inquadrare un Qr code e scegliere quello preferito per decretare il simbolico vincitore del premio InfioDigital Contest.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo