Dall’Arizona a Noto per conoscere le origini della sua famiglia, la vacanza con missione della signora Jo Lee Kennedy

Il Comune le ha consegnato alcuni documenti sulla nascita dei bisnonni materni e del loro matrimonio celebrato nel 1906

E’ arrivata dall’Arizona in Sicilia con un solo pensiero: scoprire le origini della famiglia materna, proveniente da Noto. E c’è riuscita, grazie anche all’aiuto di Alberto Nista, ricercatore e appassionato di ricostruzione di alberi genealogici, e agli uffici comunali di Noto, che hanno messo a disposizione il loro archivio.

Archivio da qui è saltato fuori il certificato di nascita dei suoi bisnonni, Vincenzo Toro e Giuseppe Cavaliere, lui del 1883 lei del 1886, e il certificato di matrimonio, celebrato con rito civile a Noto il 22 settembre del 1906.

Vacanza con missione, ma anche con sorpresa e qualche lacrima, per Jo Lee Kennedy, cittadina statunitense tra l’altro discendente lontana della famiglia più famosa d’America,  che è arrivata in Sicilia per scoprire le origini della sua famiglia e le ha trovate a Noto, dove sono nati e dove hanno vissuto i bisnonni materni prima di abbandonare l’Italia e cercare fortuna negli States.

Jo Lee Kennedy è stata ricevuta a Palazzo Ducezio per la simbolica consegna dei documenti riguardanti i suoi avi, accompagnata dal marito Joe e dalle 2 figlie (una le sta per dare un nipotino) e dal figlio, insieme con nuora e genero. E si è anche lasciata andare a un piccolo momento di emozione:  “Non ho nessun ricordo di mia nonna, terrò a cura questi documenti dei suoi genitori”, ha detto.

Poi il giro della città, vista sotto un altro occhio: passeggiare pensando che un secolo fa vi passeggiavano i proprio avi è un’esperienza che difficilmente dimenticherà.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo