Calcio, è il weekend dei derby: il Noto in casa con il Canicattini, la Rinascita va ad Avola

Rush finale: il Noto vuole blindare il terzo posto, la Rinascita vuole evitare sorprese

Momento verità per le netine in Prima Categoria: i granata oggi al Palatucci contro il Canicattini per chiudere il discorso play out e fortificare il terzo posto, la Rinascita Netina, invece, va ad Avola e deve stare attento al risultato del Vizzini per evitare un coinvolgimento nella lotta per non retrocedere direttamente.

Il Noto oggi dovrà fare a meno di Peppe La Marca in porta, ma in compenso ritrova Buccio Bellavita in attacco e Stefano Sammito in difesa. Lo zero a zero con il Mazzarrone ha dimostrato che il Noto ci sa fare con le grandi ma che soffre maledettamente con le piccole. Oggi una vittoria contri i cugini del Canicattini potrebbe significare play-off.

Discorso diverso per la Rinascita Netina che deve difendere i 5 punti di distacco dal Vizzini ultimo in classifica ma che nel frattempo ha messo sotto tiro la Sanconitana a quota 21, quindi distante solo 4 punti. Ad Avola non sarà facile, contro una squadra che ancora non è matematicamente salva.

Occhio agli incroci di giornata: il Vizzini se la gioca contro il Pro Ragusa, che è a quota 22 punti quindi distante solo 5 punti dalla Rinascita, mentre la Sanconitana aspetta una Virtus praticamente già salva.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo