Calcio, Noto: il Comiso per dimenticare il Portopalo. Rinascita: la Sanconitana per sperare

In palio punti importanti: il Noto sogna il secondo posto, la Rinascita prova ad accorciare dal quel terzultimo posto che le eviterebbe di giocare in trasferta i play-out

Anticipa oggi il Noto che dopo aver perso di misura contro il Portopalo attende l’ostico Comiso al Palatucci. Partita d’alta quota, coi granata terzi che inseguono il Comiso secondo e distanze ben 6 punti. Una vittoria dei granata riaprirebbe il discorso secondo posto, altrimenti i ragazzi di mister Bonarrivo devono cominciare a guardarsi dal Mazzarrone (formazione che andranno a trovare nel prossimo turno). Non ci sarà Di Pasquale, espulso domenica.

La Rinascita Netina, invece, si gioca contro la Sanconitana le ultime speranze per risollevarsi dalla penultima posizione. Non sarà facile nel catanese contro una squadra che in casa si è sempre fatta rispettare. Vincendo la Rinascita si porterebbe a -1 con 5 giornate ancora alla fine e un calendario non troppo difficile.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo