Calcio, la Rinascita Netina nella tana della Sanconitana per dimenticare l’esordio amaro di domenica scorsa

La formazione di mister Fusca vuole cancellare il 4 a subito a domicilio dal Pachino

La Rinascita di mister Salvo Fusca torna sul luogo del delitto: l’anno scorso sul campo della Sanconitana la formazione netina fu condannata al triangolare di spareggio per salvare la categoria (contro Nissa e Furnari Portorsa), oggi torna nel catanese per dimenticare il 4 a 0 subito a domicilio dal Pachino alla prima giornata di campionato.

Non sarà facile per la formazione allenata da Salvo Fusca, ancora alle prese con qualche meccanismo da rodare e con ancora qualche acciacco complice una preparazione atletica completata da poco. Difficile pensare a qualche rivoluzione nella formazione iniziale, con mister Fusca che sembra volersi affidare sin dal primo minuto alla coppia di attacco Pizzi-Argentino, confermando la linea di difesa compsta da Zani, Salemi, Incatasciato e Sessa.

Sanconitana che alla prima di campionato ha pareggiato 2 a 2 contro il Vizzini e che cerca, dunque, la prima vittoria in campionato davanti al suo pubblico.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo