Calcio, Cavarra salva il Noto allo scadere, con il Canicattini finisce in parità

Granata nervosi e anche demotivati

Stefano Cavarra, autore del gol

Un gol di Stefano Cavarra allo scadere salva il Noto dalla prima sconfitta stagionale interna. Una partita brutta, con il Noto apparso nervoso ed anche poco motivato, raddrizzata solo all’ultimo istante grazie appunto al gol del centrocampista subentrato solo a partita in corso.

Il Canicattini era andato in vantaggio anche lui allo scadere del recupero, ma del primo tempo, con un bel gol di Kone, il più lesto di tutti a ribadire in rete una palla morta in area netina.

I granata nel secondo tempo ci hanno provato in tutti i modi a riaprire la partita, ma Giarratana di testa ha sfiorato il palo e Scalora su punizione ha esaltato i riflessi del portiere ospite.

Il pareggio rallenta la corsa dei granata che adesso dovranno in tutti i modi difendere il terzo posto dal ritorno del Mazzarone e fare attenzione anche al Per Scicli, che ieri ha battuto la capolista Chiaramonte, riaprendo di fatto il campionato.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo