All’Enoteca del Val di Noto la musica lirica racconterà il vino come energia che scorre tra gli uomini e le loro storie

Il prossimo 17 settembre 2019, la Loggia del mercato di Noto si trasformerà in palcoscenico per una serata all’insegna del bel canto

Il prossimo 17 settembre 2019, la Loggia del mercato si trasformerà in palcoscenico per una serata all’insegna del bel canto. La splendida voce ed il carisma del soprano Silvana Froli, che i più ricorderanno per la sua interpretazione della Cavalleria Rusticana sulle scalinate della Cattedrale di Noto nel 2013, sarà infatti protagonista di una serata all’insegna dell’opera lirica. Insieme al soprano Froli, la mezzosoprano Leonora Sofia, il tenore Massimiliano Pisapia, il baritono Giovanni Guagliardo ed i musicisti Sara Tomei al flauto traverso e Ivan Manzella al pianoforte.

La serata sarà organizzata dall’associazione culturale Melete, da anni impegnata in iniziative culturali del mondo della musica con una particolare predilezione per la lirica. All’attivo l’associazione Melete ha diverse ed importanti iniziative come i concerti con il soprano Michela Carosi nel cortile dei Gesuiti a Noto e nel Teatro Antico di Palazzolo e la manifestazione “Sicilia all’Opera” nel 2015; quest’anno proporrà un viaggio emozionale sul tema del vino, accompagnato dalle suadenti note delle arie più celebri delle opere di Verdi e Puccini.

La forza del canto lirico per raccontare storie di emozioni, sentimenti, vicende felici e dolorose dove il vino accompagna l’uomo: dalla fatica del lavoro, alla gioia di un brindisi per una festa, una condivisione, una vittoria.

Il concerto si articolerà in arie e duetti intervallati da brevi presentazioni nei punti salienti.

Il concerto, inserito nel palinsesto delle manifestazioni estive del Comune di Noto e organizzato in collaborazione con l’Enoteca del Val di Noto, sarà gratuito ma con posti limitati. Per chi volesse partecipare è possibile prenotare il proprio biglietto su https://note-di-vino-opera-lirica.eventbrite.it.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo